The Beginning (l’inizio)

L’idea di raccontare le nostre esperienze nasce durante la bellissima passeggiata sul Sass Pordoi in una giornata non proprio estiva di luglio.

All’inizio della vacanza le previsioni meteo facevano ben sperare per poter salire fino al rifugio Huette (3152 metri) nella giornata di venerdì,  prima del rientro a casa il giorno dopo.

vista dal parcheggio

La mattina alle ore 9 eravamo pronti alla partenza della funivia a quota 2239 metri che in soli 4 minuti porta al rifugio Maria a quota 2950 metri. Alla spedizione hanno partecipato il sottoscritto, l’amico Andrea e i due senior zio Paolo e Arduino; ci siamo da subito incamminati lungo il sentiero che porta direttamente in quota a 3152 metri passando per il rifugio Forcella Pordoi. Una bella camminata che tutti possono affrontare che regala passo dopo passo un paesaggio lunare e una splendida vista sulla Marmolada, Fanes, Sassolungo…..

Arrivati al rifugio Piz Boè, attraversando lunghi tratti innevati e ghiacciati, ci siamo riscaldati con una bella cioccolata e un buon cappuccino.

La discesa, a tratti forse più impegnativa della salita, è stata comunque molto bella; arrivati alla forcella, abbiamo deciso di scendere fino al passo a piedi lungo il ghiaione, che a zig zag conduce fino alla parte più pianeggiante del sentiero che corre in mezzo ai prati per arrivare poi al monumento dedicato a Fausto Coppi.

sentiero
marmolada

Fantastico alzare gli occhi al cielo e vedere le pareti dolomitiche a strapiombo attraversate dai cavi della funivia

e dagli scalatori impegnati nelle arrampicate!

Alle ore 14 purtroppo si è conclusa la nostra avventura che ci ha regalato paesaggi indimenticabili ed emozioni bellissime. Un consiglio, che deve essere una regola per chi vuole affrontare questo tipo di escursioni in quota, informarsi sempre in modo dettagliato sulle condizioni meteo e avere sempre con sé uno zaino con l’attrezzatura giusta.

ghiaione
funivia vista dal ghiaione

Un ringraziamento particolare ai miei compagni di viaggio.

15 pensieri riguardo “The Beginning (l’inizio)

  1. Sono nata a Salerno perciò dovrei amare solo il mare eppure la montagna non cessa mai di esercitare su di me un fascino ineludibile.
    Credo che queste località siano in Trentino..mi sbaglio?
    Il mio primo figlio è salito su ed è patito di queste montagne.
    Buona serata

    "Mi piace"

      1. Vedo e mi è stato raccontato, Davide.
        Io vivo in montagna da 6 snni ( da quando mio marito è andato in pensione) e devo dire che è una gioia.
        Non son certo le vostre montagne, per carità..ma non mi lamento.
        Ho, poi, la seconda nuora di Portogruaro che si sente molto friulana e mi manda cartoline dalle sua montagne che son una delizia!

        "Mi piace"

  2. Per anni ho percorso sentieri dolomitici, perfino con i miei figli piccoli. Esperienze magiche, scenari mozzafiato che le tue foto anche di sfondo al blog mi hanno ricordato. Grazie e auguri. Isabella

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...