Laghetti ColBricon “Photos”

I laghetti Colbricon, a circa 2000 metri di quota, sono uno dei posti più spettacolari di tutta l'area dolomitica anche se, a rigore geologico, siamo sulla lunga catena porfirica dei Lagorai (Trentino, zona passo Rolle). I Laghi costituiscono una zona interessante sia naturalisticamente sia dal punto di vista archeologico. Sulle rive dei laghetti vennero infatti trovati alcuni decenni fa importanti reperti risalenti al Mesolitico, che segnalavano la presenza di insediamenti di cacciatori, qui stanziatisi circa 10.000 anni fa per dare la caccia alla abbondante fauna.

Foresta dei Draghi “Photos”

In Italia esiste una foresta popolata di draghi... dove? In Trentino-Alto Adige nella Valle di Fiemme! Scopriamola insieme! In Italy there is a forest populated by dragons ... where? In Trentino-Alto Adige in the Val di Fiemme! Let's find out together!

Bosco che suona (Predazzo) “photos”

Il Bosco che Suona cresce nelle foreste della Val di Fiemme, la Valle dell'Armonia. Le colonne portanti di questo tempio della musica a cielo aperto sono gli abeti rossi. Per le straordinarie caratteristiche acustiche, l'abete rosso è tuttora ricercato per realizzare le tavole armoniche di organi, pianoforti, violini, viole e altri strumenti a corda. Durante l'estate alcuni musicisti di fama internazionale, che partecipano al festival "I Suoni delle Dolomiti" sono chiamati a scegliere il loro albero. E' il dono della Valle di Fiemme a chi diffonde nel mondo melodie sublimi. Il rito si conclude con l'esecuzione di un brano che l'artista dedica al suo abete e una misteriosa risonanza fra uomo e natura vibra nel bosco.

The Beginning (l’inizio)

L'idea di raccontare le nostre esperienze nasce durante la bellissima passeggiata sul Sass Pordoi in una giornata non proprio estiva di luglio. All'inizio della vacanza le previsioni meteo facevano ben sperare per poter salire fino al rifugio Huette (3152 metri) nella giornata di venerdì,  prima del rientro a casa il giorno dopo. La mattina alle … Leggi tutto The Beginning (l’inizio)